Web tax, Manconi (Ass. Nobilita): “Rinvio Ue inaccettabile, Italia si faccia sentire”

Roma, 5 dicembre 2018. La discussione svoltasi nelle scorse settimane a Bruxelles tra i ministri Ue della finanza sull’introduzione di una web tax europea si è conclusa con un nulla di fatto: il tentativo di trovare una soluzione internazionale alla tassazione digitale slitta dunque al prossimo anno.

Il presidente dell’Associazione Nobilita, Gabriele Manconi, ha espresso il suo pensiero al riguardo: “Il rinvio dell’Unione Europea sulla web tax è inaccettabile. L’urgenza di fare chiarezza sulla tassazione dei giganti di internet - ha continuato Manconi - è assolutamente evidente. Questa concorrenza sleale nei confronti degli imprenditori che sono costretti a sobbarcarsi tutto il peso del fisco deve essere regolamentata, e ci aspettiamo che l’Italia, attraverso i suoi rappresentanti, continui a far presente tale esigenza con forza”.

L’Associazione Nobilita si pone l’obiettivo di mettere in campo idee che possano creare occupazione e di avviare iniziative che avvicinino le aziende ai lavoratori cercando soluzioni concrete allo sviluppo di nuovi posti di lavoro.