Manovra, Manconi (Ass. Nobilita): “Stato tuteli imprenditori da concorrenza sleale dei giganti del web”

Gabriele Manconi, presidente dell'Associazione Nobilita

Roma, 28 novembre 2019. Secondo un’analisi dell’area studi di Mediobanca nel 2018 i 15 giganti del WebSoft (Software & Web Companies) hanno versato appena 64 milioni di euro al fisco italiano. Il fatturato complessivo è di 2,4 miliardi di euro, ma secondo le stime del Politecnico il giro di affari dell’e-commerce in Italia è di 31 miliardi: la gran parte è infatti fatturato all’estero.

Il presidente dell’Associazione Nobilita, Gabriele Manconi, ha espresso il suo pensiero al riguardo: “Le cifre emerse dallo studio sui giganti dell’e-commerce sono clamorose. I commercianti del nostro Paese - ha continuato Manconi - si trovano in una condizione di svantaggio sempre più evidente e devono far fronte a una concorrenza sempre più sleale. Un intervento del governo per rendere la situazione più equa è necessario e urgente: da tempo stiamo invocando l’introduzione di una digital tax che tuteli le imprese che pagano le tasse senza ricorrere a sotterfugi. Lo Stato tuteli gli imprenditori dai giganti del web”.

L’Associazione Nobilita si pone l’obiettivo di mettere in campo idee che possano creare occupazione e di avviare iniziative che avvicinino le aziende ai lavoratori cercando soluzioni concrete allo sviluppo di nuovi posti di lavoro.