Flat tax, Manconi (Ass. Nobilita): “Governo non è attento a esigenze imprenditori”

Gabriele Manconi, presidente dell'Associazione Nobilita

Roma, 20 marzo 2019. All’interno della maggioranza di governo prosegue il confronto sull’ipotesi dell’estensione della flat tax alle famiglie dopo l’esordio su professionisti e partite iva fino a 65mila euro di reddito complessivo.

Il presidente dell’Associazione Nobilita, Gabriele Manconi, ha espresso il suo pensiero al riguardo: “Nel corso dell'ultimo anno abbiamo visto entrare in vigore misure come il cosiddetto decreto dignità che ha irrigidito fortemente i contratti di lavoro. Abbiamo poi registrato - ha continuato Manconi - l’introduzione del reddito di cittadinanza che renderà ancora più difficile reperire personale. Quel che appare chiaro è che da parte del governo non c'è attenzione per le esigenze degli imprenditori, che continuano a chiedere di pagare meno tasse che gravano ogni anno sulle loro aziende ed eliminare la burocrazia. Serve una flat tax che sostenga maggiormente aziende e imprenditori: al momento si parla solo di sgravi sul costo del lavoro che aiuterebbero solo i dipendenti e non le aziende. Senza imprenditori non ci sono posti di lavoro, questo è un ragionamento che doveva essere prioritario ma così non è stato”.

L’Associazione Nobilita si pone l’obiettivo di mettere in campo idee che possano creare occupazione e di avviare iniziative che avvicinino le aziende ai lavoratori cercando soluzioni concrete allo sviluppo di nuovi posti di lavoro.