Debiti Pa, Manconi (Ass. Nobilita): “Governo intervenga con determinazione”

Gabriele Manconi, presidente dell'Associazione Nobilita

Roma, 29 gennaio 2020. La Corte di giustizia dell’Unione europea ha pubblicato una sentenza che certifica che lo Stato italiano ha violato le direttive Ue 2011/7 sui tempi di pagamento della Pubblica amministrazione alle imprese. L’Italia ora rischia una maximulta, non essendo stata in grado di assicurare negli anni scorsi termini di pagamento non superiori a 30 o 60 giorni.

Il presidente dell’Associazione Nobilita, Gabriele Manconi, ha espresso il suo pensiero al riguardo: “La sentenza Ue era qualcosa che tutto il mondo dell’imprenditoria italiana da tempo considerava inevitabile, pur non rallegrandosene di certo. Il governo - ha continuato Manconi - deve intervenire con determinazione per ridurre i tempi dei pagamenti alle imprese, che soffrono tantissimo per cercare di mantenersi competitive nonostante questa situazione. Senza puntualità dei pagamenti il fenomeno della fuga degli imprenditori all’estero sarà sempre meno arginabile”.

L’Associazione Nobilita si pone l’obiettivo di mettere in campo idee che possano creare occupazione e di avviare iniziative che avvicinino le aziende ai lavoratori cercando soluzioni concrete allo sviluppo di nuovi posti di lavoro.