Aperture domenicali, Manconi (Ass. Nobilita): “Commercianti svantaggiati, posti di lavoro a rischio”

Gabriele Manconi, presidente dell'Associazione Nobilita

Roma, 6 febbraio 2019. E’ stato depositato nei giorni scorsi presso la commissione di Attività produttive della Camera il testo della proposta di legge sulle aperture domenicali dei negozi: se l’iter dovesse portare all’approvazione da parte di Camera e Senato i commercianti potrebbero aprire al massimo per 26 domeniche all’anno e per quattro festività nazionali su 12 laiche e religiose.

Il presidente dell’Associazione Nobilita, Gabriele Manconi, ha espresso il suo pensiero al riguardo: “La proposta di legge sulle aperture domenicali rappresenta un grave rischio per il settore del commercio. Non è possibile accettare l’idea di un Paese che invece di andare avanti torna indietro - ha aggiunto Manconi -: a rimetterci sarebbero soprattutto i commercianti che da anni subiscono la concorrenza sleale delle vendite online, e che invece di essere protetti si vedono mettere l’ennesimo bastone fra le ruote. Mettere a rischio i posti di lavoro dei dipendenti è poi del tutto fuori luogo in un periodo come questo”.

L’Associazione Nobilita si pone l’obiettivo di mettere in campo idee che possano creare occupazione e di avviare iniziative che avvicinino le aziende ai lavoratori cercando soluzioni concrete allo sviluppo di nuovi posti di lavoro.